07.032016
Off
0

Il Tribunale di Milano, accogliendo un ricorso proposto dagli avv.ti Livio Neri e Alberto Guariso ha statuito che la mancata sottoscrizione del contratto da parte del lavoratore, pur in presenza della forma scritta e della comunicazione di assunzione, comporta l’illegittimità del contratto a chiamata e la conseguente trasformazione del rapporto in ordinario lavoro subordinato a tempo indeterminato

Tribunale di Milano, 23 febbraio 2016, est. Moglia (sent.), S. (avv.ti Neri e Guariso) c. Lombarda Due Società Cooperativa (avv. Zangheri)