22.042015
Off
0

Con d.m. 223 del 16 aprile 2015, il MIUR ha modificato il precedente decreto ministeriale relativo alle graduatorie di istituto per il triennio 2014 – 2017 riaprendo i termini per consentire ai lungosoggiornanti, ai rifugiati politici, ai titolari dello status di protezione sussidiaria, agli stranieri “altamente qualificati” e ai familiari non comunitari di cittadini italiani di presentare le domande di ammissione alle relative graduatorie.

Così facendo il Ministero ha dato esecuzione all’ordinanza del Tribunale di Milano del 5 marzo 2015 emessa a seguito del ricorso di APN, ASGI e CUB Scuola, assistiti dagli avvocati Alberto Guariso e Mara Marzolla.

Le istanze andranno presentate entro il 30 maggio 2015.