10.032020
Off
0

LA CORTE COSTITUZIONALE DICHIARA ILLEGITTIMO IL REQUISITO DEI CINQUE ANNI DI RESIDENZA PER L’ACCESSO ALL’EDILIZIA PUBBLICA – RASSEGNA STAMPA

Una breve rassegna stampa sulla sentenza 44/2020 della Corte Costituzionale: Il requisito della residenza ultraquinquennale per l’edilizia residenziale pubblica è incostituzionale: contrasta con la funzione sociale del servizio, Ufficio Stampa della Corte Costituzionale, comunicato del 9.3.2020. Cinque anni di residenza per avere una casa popolare: la legge della Lombardia è incostituzionale, dall’edizione online dell’inserto milanese…

02.092019
Off
0

IL TRIBUNALE DI MILANO RIMETTE GLI ATTI ALLA CONSULTA SUL DIVIETO DI ISCRIZIONE ANAGRAFICA PER I RICHIEDENTI ASILO

La causa riguardava un cittadino siriano – difeso dal prof. Valerio Onida e dall’avv. Alberto Guariso – al quale il Comune di Milano aveva negato l’iscrizione anagrafica in forza del “decreto sicurezza”. Secondo il Tribunale non è possibile dare della norma una interpretazione che consenta già oggi l’iscrizione l’anagrafica, ma allo stesso tempo tale esclusione…

17.122018
Off
0

RASSEGNA STAMPA CASO COMUNE DI LODI

La Repubblica – articolo 15.12.18 Corriere della Sera – articolo 15.12.18 Il Manifesto – 14.12.18 – articolo Sentenza Lodi Corriere della Sera – 14.12.18 – articolo Sentenza Lodi Avvenire – 14.12.18 – articolo Sentenza Lodi Repubblica – 14.12.18 – articolo Sentenza Lodi

17.122018
Off
0

CASO LODI, DOPO L’ORDINANZA ESPLODE LA GIOIA: BRINDISI E CANTI SOTTO IL COMUNE

Mentre all’interno del palazzo comunale si svolgeva il consiglio, nella piazza sottostante i membri del Coordinamento Uguali Doveri hanno festeggiato l’ordinanza del Tribunale di Milano che ha imposto all’amministrazione cittadina la riscrittura del regolamento su mense e scuolabus definito “discriminatorio”. “Abbiamo fatto un gol pazzesco”, dice Valentina Tronconi, mentre vengono stappate bottiglie e scanditi slogan….